Nerdcoledì

Il Nerdcoledì è la giornata dei nerd. Poi a onor del vero nel blog si parlerà soprattutto di Giochi di Ruolo (non solo D&D e Pathfinder). Ad ogni modo, la cosa più difficile è spiegare cosa sia esattamente un nerd, in quanto si tratta di un termine abusato e dai connotati piuttosto vaghi. Possiamo però provare ad abbozzare delle definizioni approssimative.

Nessuna descrizione della foto disponibile.
Che sia un nerd?

Definizione di Nerd

– Se uno pensa “Oh no! Oggi c’è il sole, mi tocca uscire e andare al parco invece che fare la maratona delle puntate di Games of Throne“, allora è un nerd.
– Un nerd è una persona che ha Q.I. più alto del proprio peso in libbre.
– Il nerd può sciorinare a memoria tutte le specifiche tecniche e i prezzi di tutti i computer in vendita in ogni negozio o grande magazzino, ma fatica a ricordare i nomi dei propri compagni di classe.
– Passare ore a chiacchierare su chat, forum e app varie, ma poi di fronte a un contatto umano dal vivo ritrovarsi a balbettare tenendo lo sguardo basso, è da nerd.
– I nerd comunicano spesso con frasi incomprensibili agli umani: “Hanno nerfato tantissimo il mio pg, con quel boss ho fatto due try poi ho ragequittato”, “Lol, sei proprio niubbo”
– Il nerd fa spallucce di fronte a una crisi politica internazionale, ma potrebbe incatenarsi in piazza per protesta nel caso gli dovessero cambiare il font del suo forum preferito o se nella sua zona ci sono pochi Pokémon.
– L’idea di fitness del nerd è quella di digitare sulla tastiera a ritmo sostenuto.
– Se un nerd viene invitato a una serata fuori, abbozza una scusa vaga riguardo impegni importanti, poi passa tutto il tempo a scrivere un blog sui nerd.
– Un nerd impiega 5 minuti a utilizzare il bagno. Se per caso ha il tablet con sé e c’è un wi-fi disponibile il tempo incrementa fino a 50 minuti (o fino alla durata della batteria)
– I nerd maschi non sanno cosa siano le ragazze. Se messi alle strette diranno “non so, forse sono un nuovo tipo di Pokémon?”
– Per un nerd è perfettamente normale andare in spiaggia con cellulare, tablet e computer. Alcuni esemplari riescono a dotarsi anche di pannello solare, per poter alimentare anche il computer fisso con tanto di sistema ausiliario di raffreddamento liquido.
– Per un nerd la parte brutta di fare una sessione di un gioco di ruolo è l’eccesso di interazione umana.
– I nerd chiamano casa qualunque posto in cui il wi-fi si connetta automaticamente.

Contenuto del Sito

A prescindere dalla correttezza formale delle definizioni, basate in parte su stereotipi, in parte su eventi di vita vissuta,  questa rubrica tratterà principalmente di giochi di ruolo (D&D 3.5, Pathfinder, Rolemaster, D&D 5e e tanto altro), ma anche di giochi da tavolo, videogiochi, fumetti, cartoni, libri fantasy, ecc; tendenzialmente proveremo a evitare di trattare gli argomenti più conosciuti, così nessuno ci può contraddire, e proveremo a presentarvi temi un po’ più di nicchia.