Esca – Il Principe dei Draghi – in D&D 3.5

Esca, in inglese Bait, è il piccolo cane rospo luminoso del principe Ezran. Sì, nel gruppo Non Solo D&D hanno scelto di vedere questo e non Callum o Claudia (o Corvus, che ha un sistema di combattimento particolare). Tipi strani. Se non conoscete il cartone, QUI trovate una recensione. Se invece cercavate la versione per Pathfinder, ECCO.

Risultato immagini per esca principe draghi
Eccolo, in tutta la sua luminescente magnificità!

Punti salienti: Piccolo, a forma di rospo, capace di emanare luce e cambiare colore.
Valutazione livello: Nonostante l’aspetto poco combattivo, riesce a risolvere varie situazioni e a incassare perfino dei colpi, quando serve. Livello 5.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: Rospo Antropomorfo [Specie Selvagge].

Classi: Chierico 5. Domini: Sole e Inganno. In questo modo potrà fare luce e riuscirà a cambiare colore, oltre a camuffarsi, passando per un semplice rospo gigante e non un rospo antropomorfo.

Caratteristiche: Un po’ di Costituzione per resistere ai colpi, Carisma perchè è troppo carino e Saggezza per lanciare incantesimi.

Talenti: Alone di Luce e Radiosità Sacra [Il Libro delle Imprese Eroiche], se vogliamo brillare ancora di più!

Equipaggiamento: Nulla, a parte una crostatina alla marmellata.

Varianti e considerazioni:

Il Chierico mi convinceva di più, ma un qualsiasi incantatore può fare tutto questo. Il Druido potrebbe perfino trasformarsi tutto il giorno in animale, però non mi sembrava abbastanza ridicolo.

Ogni personaggio è replicabile in D&D 3.5

Lascia un commento