Come costruire un vassoio girevole

Quante volte siamo rimasti colpiti nel vedere le pietanze ruotare sulla tavola grazie a un vassoio girevole? Tendenzialmente direi non più di 2 o 3, però non è questo il punto. Perchè invece di comprarlo non togliersi la soddisfazione di creare il proprio vassoio girevole?
Considerate che si può ottenere un risultato più che dignitoso con una spesa veramente contenuta e senza nessun tipo di abilità manuale o quasi. Quindi con un po’ di fai da te e di passione per il bricolage, si può percorrere questa via economica. Però procediamo per punti:

Materiali Necessari

Reperire un’asse di legno (consiglierei sui 40×60, grosso modo, ma dipende anche dalle dimensioni del vostro tavolo e dalle vostre esigenze).
Poi ci serviranno 3 rondelle,
un dado autobloccante con relativo bullone (controllate che sia lungo almeno il triplo dello spessore dell’asse di legno!),
e un 2 di viti da legno,
poi abbiamo usato una piccola semisfera di legno, di circa 2 cm di raggio.

Attrezzi e Strumenti

Un trapano o qualcosa per fare un buco.
Un chiodo
Un filo (qualsiasi)
Matita
Attack o una colla potente equivalente.

Preparazione

Disegnate un cerchio sull’asse di legno, magari aiutandovi con un chiodo e un filo come compasso rudimentale. Successivamente segate l’asse lungo questa linea. 

SAM_7638

Con i pezzi avanzati di legno dovrete fare una base di appoggio e un rialzo. La base, se quadrata, dovrebbe avere una diagonale non troppo inferiore al diametro del vassoio, altrimenti rischia di non avere sufficiente stabilità. Il rialzo non è indispensabile, a noi piaceva in quanto posiziona il vassoio più in alto rispetto ai piatti e alle posate, consentendo di avere più spazio disponibile sul tavolo.

Sul rialzo va effettuata una scanalatura con un trapano. Se non avete punte da legno, usate serenamente quelle da ferro. Deve essere sufficientemente larga e profonda da contenere la testa del bullone. Quindi bucate anche il vassoio esattamente al centro. Qui è sufficiente un buco più sottile, per far passare solo l’anima del bullone.

SAM_7643

Assemblaggio

Inserite il bullone nel rialzo. Posizionatevi sopra due rondelle, quindi infilate il vassoio. A questo punto ponete in cima l’ultima rondella e il dado, senza stringerlo completamente.

SAM_7637

Quindi avvitate la base sul rialzo.

SAM_7642

Rifiniture e Decorazioni

Scavate l’interno della semisfera (con il trapano o un coltello)

SAM_7640

e posizionatela in modo da coprire il dado e la rondella. Fissatela con un po’ di attack .

SAM_7641
14877222_10209545357065042_1355368692_n

A questo punto bisogna dipingere il tutto. Potreste voler usare una vernice apposita per potervi appoggiare sopra gli alimenti in sicurezza, tuttavia abbiamo preferito rinunciare a questa possibilità per ricorrere a una vernice “lavagna“. In questo modo è possibile usare un gesso per scrivere sul vassoio i nomi dei piatti o altre indicazioni simili.
Oppure una frase di auguri nel caso voleste regalarlo. 😉

BLACK+DECKER BDCHD18K-QW Trapano Avvitatore a Percussione, 18 V; al Litio, 1.5 Ah, in Valigetta, Nero/Arancione

Qua c’è un altro esempio di fai da te!

Lascia un commento