Il Calciatore – Personaggio Atipico per Cyberpunk 2020

Non abbiamo ancora parlato di Cyberpunk* in questi lidi, però rimedieremo a breve. Quindi invece che partire spiegando le basi e poi approfondendo tematiche “avanzate”, noi faremo il contrario, perchè ci piace andare controcorrente. (o perchè mi ero scordato e ormai avevo già scritto l’articolo, quindi l’ho pubblicato ugualmente…chissà) In Cyberpunk normalmente si combatte con armi, se non proprio futuristiche, almeno ultra-moderne. Ottime pistole, fucili d’assalto, laser, e via dicendo.
Quindi per andare controcorrente (e qua superiamo il livello hipster per arrivare direttamente a quello bastian contrario), volevamo mostrare come si potrebbe fare qualcosa di sensato anche a mani nude. O piedi nudi.

A New Way to Feel Your Bionic Leg | I followed this robo leg… | Flickr
Ma le gambe, ma le gambe (bioniche) a noi piacciono di più!

Igor Medvedev

Professione: Solitario Igor è un assassino ucraino. Oltre ad essere un bravo cecchino è specializzato in camuffamenti e capacità furtive. Questo gli permette di entrare in luoghi in cui normalmente non avrebbe accesso. Ma come portarsi dietro il “Fabrica de Armes 2012” alla festa della contessa, o nel covo del boss della malavita?
Per questo Igor si è addestrato duramente per uccidere senza l’uso di armi.

Partiamo dal punteggio di Costituzione (l’equivalente di Forza e Costituzione in D&D), in cui possiamo anche non mettere il massimo (10), ma accontentiamoci di 9.
A questo aggiungiamo un “laccio osseo-muscolare” vale a dire un’operazione chirurgica per rivestire le ossa di “plastimetallo”. Questo aumenta la Costituzione di 2 punti, facendoci ottenere un bonus ai danni di +5. Mettiamolo da parte.

Dopo questa operazione leggera, ne dovremo fare una più invasiva: amputazione della gamba e sostituzione della stessa con un arto bionico.
Quello che ci serve oltre all’arto base è: Tallone Aculeato (porta il danno dei calci a 2d6). Muscoli in “Myomar Ispessito” (raddoppia il danno, arrivando a 4d6), copertura in “Verapelle” (rende difficile riconoscere l’arto bionico da uno normale). Costo Totale: 3950+2500 (operazione)-600 (per la vendita della gamba) = 5850. Contando che possiamo puntare ad avere un conto in banca di partenza da 9.000 o perfino 12.000 eurodollari (raddoppiabili in caso di tiro fortunato iniziale!) queste operazioni sono più che alla portata per un pg appena creato. Inoltre restano abbastanza soldi per un buon fucile e qualche altro gingillo, oltre che per le cose di prima necessità”. Igor è anche un esperto di arti marziali, in particolare di TaeKwonDo. Avendo 10 punti in questa abilità, possiamo sommare 10 ai danni quando usiamo le mosse di questa disciplina. Cioè sempre.

Bene, quindi un calcio di Igor infligge la bellezza di 4d6+15. Inoltre il Taekwondo ci conferisce un +4 ai tiri per colpire quando usiamo i calci, questo, assieme agli elevati punteggi in Arti Marziali e alla semplicità nel colpire in mischia causata da una scrittura discutibile delle regole, fanno sì che si possa praticamente sempre mirare alla testa, raddoppiando il danno e arrivando a 8d6+30. Ma non soffermiamoci troppo su questo.
(NB: non è chiaro se il Myomar raddoppi solo il danno base o tutto il danno. Ho preferito la prima ipotesi per non esagerare troppo)

4d6+15. Quindi una media di 29 danni con un calcio. Ma sono molti o sono pochi? Domanda legittima, per chi non ha familiarità col sistema.
Cerchiamo di dare qualche esempio: Una Colt da 12 millimetri infligge 15 danni di media.
Un cannoncino da 20mm ne infligge 22.
Un fucile d’assalto pesante arriva a 23.
La più pesante e vistosa delle armature in commercio protegge 25 danni.
Un grosso giubbotto antiproiettile solo 20. (e quei 9 punti di danno di disavanzo che infliggiamo ci consentono di provocare una ferita definita “critica”)
Una porta d’acciaio protegge 20 danni. Quindi possiamo calciare una porta del genere e fare molto male al tizio che si stava riparando dietro di essa. Il tutto con un tiro per i danni medio.
Lo sportello di un’auto ha solo 10.
Una Parete di mattoni 25.

Direi che abbiamo reso l’idea, no? Se questo non vi basta, possiamo snaturare un po’ il personaggio. Igor ha perso il controllo di sé ed è entrato nella frenesia da impianti cibernetici. Vuole essere sempre più forte e spende tutto il suo denaro in potenziamenti fisici. Non gli interessa più intrufolarsi nascostamente nelle basi nemiche, ma vuole solo sentire le ossa dei nemici che si schiantano sotto i suoi talloni. A questo punto possiamo impiantargli nella gamba dei “Muscoli idraulici”, questi triplicano il danno, quindi arriviamo a 6d6. Purtroppo questi muscoli sono molto visibili.
Quindi già che siamo appariscenti mettiamoci pure un grosso esoscheletro. In questo modo il nostro bonus ai danni arriva a +8.
Quindi avremo 6d6+18. Con una media di 39 danni.
(ricordo che se si considera la possibilità di moltiplicare tutto il danno con i Muscoli Idraulici, si arriva a 6d6+54 e che comunque un bel colpo alla testa raddoppia sempre tutto il danno).
Un lanciamissili infligge lo stesso danno medio. Una colonna portante di cemento armato ha 35 PV. Il telaio di un veicolo corazzato 40. Buon divertimento.  

[Mi sono accorto solo ora di aver fatto un assassino russo e di averlo chiamato Igor. Proprio ora. Scusate.]  



*Ecco, ora invece ne ho parlato e trovate QUI la recensione. Il manuale in inglese si trova abbastanza bene: Cyberpunk: The Roleplaying Game of the Dark Future

Lascia un commento