Impero dell’Arcipelago. Cosmologia e Calendario

Nell’ambientazione dell’Impero dell’Arcipelago c’è un calendario particolarmente diffuso, specialmente nelle zone sotto l’influenza della Chiesa del Tetraedro. in cui i mesi sono calcolati grazie ai cicli della luna maggiore, suddivisi in base ai cicli della luna minore. Durante gli eventi astronomici di maggior rilievo si collocano le feste religiose.

G/M 12 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Oo P2 Oo Oo Oo Oo Oo M1 Oo Oo Oo Oo
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13 oo o o o o o o oo
14
15
16
17
18
19⚫ • ⚫ • ⚫ • B1⚫ • ⚫ • ⚫ • ⚫ • ⚫ • A1 ⚫ • ⚫ • M2
20
20
21
22
23
24
25 o o oo o oo o oo
26
27
28 A2
29
30
31 • M1
32 M1
33 M1
34 M1
35 M1
36 M1
⚫ = Luna Maggiore Nuova O = Luna Maggiore Piena • = Luna Minore Nuova o = Luna Minore Piena

Vediamo di dare qualche accenno sulle festività, entrando nel merito del calendario in un secondo momento:
B1 = Dominio del demone (sfilata per la città con demone controllato. Poi viene ucciso)
B2 = Purificazione (flagellazioni, digiuno, sottomissione del corpo alla mente, espiazione fisica)
M1 = Ascetismo (digiuni controllati (dieta liquida, astinenza da carne e sesso) e preghiera)
M2 = sguardo del tetraedro (preghiera collettiva. Tutti incappucciati, irriconoscibili. Dal contadino al re.)
P1 = presenza (L’eletto sfila in città coi cardinali. Nelle altre città sfilano i cardinali) P2 = Apparizione (discorso dell’eletto replicato magicamente dai vescovi in mondovisione)
A1 = Fusione (anniversario della fusione delle 4 divinità, ci si raccoglie in chiesa, poi festa in paese con competizioni di vario genere.)
A2 = Cavalieri (giostra + tornei)

Come si può capire facilmente le lettere denotano l’ordine che promuove e organizza la festa: Bianco, Marrone, Porpora, Argento.

Nei giorni con una luna piena o nuova è vietato consumare qualsiasi tipo di alimento di origine animale. Nelle feste (a parte purificazione e ascetismo) il divieto è anticipato alla vigilia.

Ci sono due lune: Luna e Laltra (Fa molto ridere, vero? No? Peccato, ci ho provato). La prima di dimensioni leggermente maggiori rispetto alla nostra, la seconda più piccola. Il ciclo della luna grande dura 36 giorni, quella piccola invece impiega 12 giorni per ritornare piena. L’anno dura 360 giorni, il ciclo della luna grande scandisce i mesi, mentre al posto della nostra settimana ci si riferisce ai mezzi cicli della luna piccola. L’anno inizia con le due lune piene, l’equinozio di primavera.    

Per tornare alla descrizione dell’ambientazione clicca QUI.  

Lascia un commento