Shinichi Akiyama in Pathfinder

3575737-ctmwd

Akiyama è il coprotagonista del manga Liar Game (che trovate recensito QUI). Se non lo conoscete ve lo consiglio. La sua versione per D&D 3.5 la trovate QUA, ora concentriamoci su come replicarlo in Pathfinder.
Punti salienti: Akiyama è dotato di un’intelligenza e una capacità deduttiva fuori dal comune, inoltre le sue doti da bugiardo e trasformista non hanno eguali. Riesce ad essere una guida per la protagonista e i suoi alleati.
Valutazione livello: Non ha capacità sovrumane, quindi un terzo livello è anche troppo.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: Umano, necessariamente.
Classi: Investigatore 1 (Archetipo Sleuth, per togliere l’alchimia), Ladro 1 (Archetipo Spia, per alzare Raggirare) Ranger (Archetipo Urbano, per non dargli capacità nella natura)
Con questo abbiamo un +1 a Raggirare, un +2 a Raggirare contro gli umani e un +1d6 a una prova (Raggirare, esatto)
Caratteristiche: Massimizzare Intelligenza e Carisma, quindi Saggezza e Destrezza.
Talenti: Abilità focalizzata e Deceitful ci danno un +5 raggirare. Blustering Bluff ci aiuta nelle bugie incredibili.
Tratti: Una roba tipo Convincing Liar è d’obbligo.
Equipaggiamento: Blue Book (+2 Raggirare), Kit perfume (+1 raggirare)

Varianti e considerazioni:

Consideriamo di mettere un semplice 16 in carisma. Facendo i conti arriviamo a +20 in raggirare, al quale possiamo aggiungere 1d6 di tanto in tanto. Questo ci consente di essere decisamente credibili anche quando propiniamo menzogne inverosimili.

Se ci disturbano i multiclasse, possiamo togliere il Ranger e avanzare come Ladro, avendo così accesso a un paio di Talenti da Ladro interessanti (Convincing Lies, Honeyed Words, False Friend, Innocent Facade…)

Ogni personaggio è replicabile in Pathfinder?

Se per caso volete approfondire, il primo numero della saga costa poco:
Liar Game: 1

Lascia un commento