Il Gatto con gli Stivali in Pathfinder

Parliamo della fiaba classica, non di Shrek. Questa è la scheda di Pathfinder, se cercate quella di D&D 3.5, potreste forse trovarla qui.

Risultati immagini per gatto stivali fiaba

Scheda

Punti salienti: Riesce con solo l’uso di una fitta rete di menzogne a far ottenere un castello a quello spiantato del suo padrone e fargli sposare la principessa.

Valutazione livello: Riesce a ingannare un potente orco mago, quindi direi che ci serve almeno un livello 9.  

Suggerimento build:

Razza: Catfolk, ovviamente. Miao.
Classi: Vigilante Harvester 3, Investigator 3(con Underworld Inspiration e Subjective Truth), Ladro Charlatan 3.
Col ladro see prima di una bugia incredibile ne facciamo una facile, alla seconda abbiamo un +2 (poi prendiamo Honeyed Word e False Friend abbiamo altri bonus). L’Harvester fa si che per tutti gli anni in cui ha servito come semplice gatto domestico, nessuno abbia sospettato nulla, inoltre ci fa aiutare meglio il “Marchese di Carabat”.
Caratteristiche: Carisma al massimo. Poi dovremmo tenere una discreta Intelligenza e Destrezza.
Talenti: Deceitful e Abilità Focalizzata (Raggirare), Blustering Bluff. Insomma, tutti i bonus a raggirare fanno comodo.
Equipaggiamento: Degli stivali. Magari con un bonus a Carisma o Raggirare, tipo un Mulberry Pentacle (Ioun Stone) reskinnato.

 Varianti e Considerazioni:
Tutti questi bonus, con l’aiuto di qualche buff magico ci permettono di far credere bugie incredibili. Possiamo convincere il re, l’orco e chi per loro.

Se invecevogliamo il Gatto con gli Stivali di Shrek meglio mettere qualche livello da Rodomonte.
Se non ci turba avere degli incantesimi, il bardo è un’ottima scelta, anche per poter prendere Glibness.

Ogni personaggio è replicabile in Pathfinder? Vedremo.

Lascia un commento