I GdR più brutti del mondo – Via The New Legends – VTNL

Continua la rassegna dei giochi di ruolo più brutti del mondo offerta gentilmente da Marco Leo Cogoni. In questo caso abbiamo la recensione di un GdR senza il ruolo, un gioco da tavolo senza i pezzi, un gioco di carte senza le carte, ma soprattutto un gioco senza divertimento. Forse è persino peggio di F.A.T.A.L.
Può esserci qualcosa di più brutto?
Sì, ma di quello parleremo domani!

VTNL - 1d4chan
Credo sia la copertina del gioco, ma chissà

Via The New Legends è un gioco russo pubblicato, credo, nel 2016. Ragazzi ci giuro che le informazioni su questo GDR sono vaghe perché è tutto in cirillico quindi se qualcosa è sbagliato pace. L’autore, una persona nota sul web come Elenorn Maethor di cui ignoro totalmente il nome, dice di aver speso 14 anni della sua vita creando questo gioco. Ma cos’ha di particolare?

Regole Ferree

Beh, cominciamo col dire che il gioco stesso presenta una serie di regole rigide, rigidissime. Fatte apposta per bilanciare il gioco. Per esempio è proibito rubare ai commercianti o attaccarli, se si prova a farlo semplicemente l’azione non riesce perché il gioco lo vieta espressamente ai fini del bilanciamento. Inoltre il gioco ha delle regole su come tirare I dadi, se non si tirano nella maniera indicata il tiro viene considerato nullo. Il gioco si apre con la descrizione del setting che sono letteralmente 9 righe di storia. L’autore afferma di essersi ispirato a Diablo 1 e Heroes of Might and Magic 3 per la creazione di questo gioco e di non aver toccato nemmeno un GDR in questo lasso di tempo perché avrebbe potuto interferire con la creazione di questo gioco. Sentite già i brividi vero?

Come Lanciare i Dadi

Il gioco contiene due pagine intere su come tirare i dadi, non mi dilungherò troppo in questa descrizione ma vi lascio solo immaginare una serie di regole sul COME tirare. Il gioco prevede una plancia, da comprare a parte, chiamata Dicefield (Campo dei dadi), una scatola di legno rettangolare divisa in 2 sezioni dentro cui vanno lanciati i dadi. Se i dadi non sbattono almeno su uno dei bordi, cadono fuori dalla plancia o non rotolano almeno attraverso uno dei segmenti all’interno della scatola il tiro viene considerato nullo. Sentite il divertimento vero? Il regolamento poi si dilunga sulla definizione di Drop, ovvero quando scuotendo i dadi te ne cade uno dalla mano. Dopo aver elencato le varie tipologie di Drop si viene invitati a colpire fisicamente il giocatore che ha effettuato troppi Drop. Che gioco eh?

Fasi di Gioco

Una sessione si svolge in tre fasi: Mappa, Città, Combattimento. Nella modalità Mappa un giocatore può muoversi di casella in casella e guadagnare esperienza. Se lascia una casella questa sparisce e non può tornare indietro. Ogni giocatore in questa fase può muoversi indipendentemente dagli altri complicando di molto questo gioco che già di suo non promette bene.

Se si trova una città in questa modalità il gioco cambia fase e si entra, appunto, nella modalità Città. In questa fase i giocatori interagiranno con il commerciante di turno in questo modo: – Salve, vorrei vedere le sue spade – Buongiorno, ho 1d6+1 spade (Il giocatore tira per calcolare le spade) A quel punto il master passa in rassegna una a una le spade generandole casualmente, il giocatore può segnalare il voler passare a quella successiva facendo suonare una campanella da hotel. Sì, dovete comprarvela e sì, non è compresa nel gioco.

A questo punto possiamo parlare del combattimento, semplicemente ogni personaggio ha dei punti da spendere in movimento, attacco, fuga e sparo. Fine.

Questo è quello che vi è concesso fare in VTNL, il ruolo è completamente superfluo e a discrezione dei partecipanti, il master genera casualmente qualsiasi cosa e serve praticamente solo a questo dato che non ha potere decisionale oltre picchiare un giocatore.

Ma questo roguelike indie da quattro soldi mascherato da GDR non è nulla comparato al prossimo gioco.



Sento già il vostro HYPE!
Attendete fino a domani e nel frattempo, sfogliate pure altre recensioni di giochi “normali” per recuperare il contatto con la realtà!

2 commenti su “I GdR più brutti del mondo – Via The New Legends – VTNL”

Lascia un commento