Hilda in D&D 3.5

Parlo della ragazzina dai capelli blu protagonista di quel cartone animato tratto dalla serie a fumetti intitolata, appunto, Hilda. Se non lo conoscete, recuperate e magari leggete la mia recensione. La bambina vive avventure fantastiche e il cartone anche se sembra per bambini è fruibile anche dagli adulti (molti 30enni senza figli l’hanno visto e ne parlano bene), specie se appassionati di Giochi di Ruolo.
Questa è la versione di D&D 3.5, per Pathfinder qua e per D&D 5e qua.

Hilda, una fiaba moderna - Mamamò
Eccola con Twig, il suo cervolpe!

Punti salienti: A parte la corporatura da bambina, la piccola sa come muoversi nella foresta, ha un cervolpe addomesticato, è coraggiosa e determinata. Inoltre a un certo punto riesce a fare qualche incantesimo!
Valutazione livello: Si destreggia con perizia nei boschi e affronta creature pericolose. Sarebbe lvl 2 o 3, ma io faccio 4 perchè sono powerplayer mi serve.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: L’umana ci va benissimo. Se volete rendere il fatto che è piccola, potete usare un Halfling o uno gnomo e fare reskin. (e questa frase è copiata identica dall’ultimo personaggio che ho fatto…che aveva sempre i capelli blu. Bizzarro!)

Classi: Ranger 4.

Ci dà praticamente tutto: compagno animale, abilità, empatia selvatica…

L’unica pecca sono gli incantesimi. Lei infatti usa un libro e non il legame con la natura. Invece per evitare di prendere il talento con le armi (non che sia una pacifista, ma è una bambina inesperta), possiamo prendere la variante Moon-Warded Ranger [#DM340] in modo da sostituirlo con la possibilità di sommare la Sag alla CA quando siamo senza armatura (cioè sempre).

Da Arcani Rivelati prendiamo invece la variante per avere un terreno preferito al posto del nemico prescelto. Molto più calzante!

Caratteristiche: Des prioritaria, poi in realtà un po’ di tutto.

Talenti: Ci serve Sword of the Arcane Sorcery [Champion of Valor] per poter castare incantesimi da mago al posto di quelli da ranger. In questo modo potremmo usare i libri magici!

Equipaggiamento: In realtà siamo abbastanza a posto così. Nelle varie avventure a volte si imbatte in oggetti strani, ma nulla di troppo strano.

Varianti e considerazioni:

Sul Dragon Magazine c’è il Mystic Ranger, ottiene più incantesimi, ma non credo ce ne sia davvero bisogno.

Se non vi piace il ranger, potreste pensare a un Esperto con un livello da Adepto.



Ogni personaggio è replicabile in D&D 3.5. O almeno, quelli qui elencati lo sono.


Se vi è piaciuto il cartone, potreste recuperare il fumetto.

Hilda in Pathfinder

Parlo della ragazzina dai capelli blu protagonista di quel cartone animato tratto dalla serie a fumetti intitolata, appunto, Hilda. Se non lo conoscete, recuperate e magari leggete la mia recensione. La bambina vive avventure fantastiche e il cartone anche se sembra per bambini è fruibile anche dagli adulti (molti 30enni senza figli l’hanno visto e ne parlano bene), specie se appassionati di Giochi di Ruolo.
Questa è la versione di PF, per D&D 3.5 qua e per D&D 5e qua.

Hilda, una fiaba moderna - Mamamò
Eccola con Twig, il suo cervolpe!

Punti salienti: A parte la corporatura da bambina, la piccola sa come muoversi nella foresta, ha un cervolpe addomesticato, è coraggiosa e determinata. Inoltre a un certo punto (SPOILER!) riesce a fare qualche incantesimo!
Valutazione livello: Si destreggia con perizia nei boschi e affronta creature pericolose. Sarebbe lvl 2 o 3, Facciamo 3 per simpatia.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: L’umana ci va benissimo. Se volete rendere il fatto che è piccola, potete usare un Halfling o uno gnomo e fare reskin. (e questa frase è copiata identica dall’ultimo personaggio che ho fatto…che aveva sempre i capelli blu. Bizzarro!)

Classi: Hunter (Roof Runner) 2; Witch (Alley Witch) 1

L’Hunter è abbastanza cucito addosso a Hilda: possiamo muoverci nella natura e avere il nostro cervolpe, col Roof Runner siamo anche agilissime e rinunciamo alle stupide armature grosse.

La strega mi lascia un po’ perplesso, ma tanto per cominciare con l’archetipo scelto non prendiamo maledizioni. Inoltre otteniamo un bonus con una città specifica (Trollberg, ovviamente). Poi gli incantesimi che impara sono decisamente arcani, quindi direi che ci serve una cosa del genere.

Caratteristiche: Des prioritaria, poi in realtà un po’ di tutto.

Talenti: Nulla di particolare. Consiglio Lay of the Land per prendere Montagne come terreno preferito. Se l’abbiamo fatta halfling possiamo prendere Lucky, altrimenti Natural Pathseeker ci rende piccole avventuriere fantastiche.

Equipaggiamento: In realtà siamo abbastanza a posto così. Nelle varie avventure a volte si imbatte in oggetti strani, ma nulla di troppo assurdo.

Varianti e considerazioni:

Esiste anche l’Arcanger, ma non è una classe Paizo, quindi non l’ho messa nelle possibilità.
Se non vi piace l’Hunter, potreste pensare a un Druido Ranger, magari senza nemmeno prendere la Witch.

Se avete altre idee, ditemi pure.



Ogni personaggio è replicabile in Pathfinder? Almeno, quelli qui elencati lo sono.


Se vi è piaciuto il cartone, potreste recuperare il fumetto.

Hilda in D&D 5e

Parlo della ragazzina dai capelli blu protagonista di quel cartone animato tratto dalla serie a fumetti intitolata, appunto, Hilda. Se non lo conoscete, recuperate e magari leggete la mia recensione. La bambina vive avventure fantastiche e il cartone anche se sembra per bambini è fruibile anche dagli adulti (molti 30enni senza figli l’hanno visto e ne parlano bene), specie se appassionati di Giochi di Ruolo.
Questa è la versione di D&D 5e, per D&D 3.5 qua e per Pathfinder qua.

Hilda, una fiaba moderna - Mamamò
Eccola con Twig, il suo cervolpe!

Punti salienti: A parte la corporatura da bambina, la piccola sa come muoversi nella foresta, ha un cervolpe addomesticato, è coraggiosa e determinata. Inoltre a un certo punto (SPOILER!) riesce a fare qualche incantesimo!
Valutazione livello: Si destreggia con perizia nei boschi e affronta creature pericolose. Sarebbe lvl 2 o 3, Facciamo 4 perchè sono powerplayer mi serve.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: L’umana ci va benissimo. Se volete rendere il fatto che è piccola, potete usare un Halfling o uno gnomo e fare reskin. (e questa frase è copiata identica dall’ultimo personaggio che ho fatto…che aveva sempre i capelli blu. Bizzarro!)

Classi: Ranger 4 Beastmaster

Il Ranger ci permette si muoverci con agilità nella foresta, ma soprattutto di avere un cervolpe. Lo so che è una classe debole e la nuova versione coi draghi è meglio (tutto è meglio coi draghi). Però in quel caso per adattarsi serve proprio del reskin.

Caratteristiche: Des prioritaria, poi in realtà un po’ di tutto.

Talenti: Ritual Caster ci permette di padroneggiare qualche magia presa da un libro. Proprio quello che ci mancava.

Equipaggiamento: In realtà siamo abbastanza a posto così. Nelle varie avventure a volte si imbatte in oggetti strani, ma nulla di troppo assurdo.

Varianti e considerazioni:

Se fate l’umano variante (davvero, c’è ancora chi ne fa abusare?), potete prendere il talento al primo livello e quindi bastano 3 livelli per replicare fedelmente Hilda.

Se non volete avere il cervolpe come compagno animale (ma solo come creatura amica su cui usate addestrare animali) allora non serve nemmeno il terzo livello.

Se avete altre idee, ditemi pure.



Non ogni personaggio è replicabile in D&D 5e, ma io ci provo lo stesso!


Se vi è piaciuto il cartone, potreste recuperare il fumetto.