Rei in Pathfinder (Hokuto No Ken)

Sì, questa volta è il turno di Rei, personaggio di Ken il guerriero che padroneggia lo stile di combattimento di Nanto. Io non rivedo Kenshiro da quando lo davano in tv 25 anni fa (e ho anche perso degli episodi perchè mia madre aveva delle crisi di vomito davanti allo splatter e dovevo vederlo quando non c’era lei). Questo per dire che probabilmente dirò delle imprecisioni, abbiate pietà.
Questa è la scheda in PF, per D&D 3.5 andate qui e per D&D 5e qua.

Quando volete darci un taglio, ma con stile.

Punti salienti: Combatte a mani nude, affetta i nemici come avesse delle Miracle Blade nelle dita, poi ha la fisicità tipica da personaggio degli Shonen: fortissimo, agilissimo, velocissimo…
Valutazione livello: Mi pare di ricordare scene in cui manda a tappeto orde di truppini, poi comunque è decisamente forte anche per i pezzi grossi. Io sarei per dare un lvl 11.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: L’umano ci va benissimo

Classi: Brawler (Steel-Breaker) 8, Monk (Unchained) 3

Il monaco l’ho inserito per il bonus alla CA, mi pare di ricordare che fosse difficile da colpire. Per il resto non me lo ricordo tanto mistico quanto picchiatore, ma magari mi sbaglio io.

Lo Steel-Breaker serve per quelle volte in cui taglia degli oggetti (o me lo sono sognato?).

Caratteristiche: Des prioritaria, poi le fisiche, ma non mi pare fosse carente in Sag. Mi fanno notare che piaceva molto, quindi anche Car non sarà bassa. Resta solo Int.

Talenti: Tiger Style ci permette di fare danni taglienti con i nostri “pugni nelle mani”. Sta bene in combo con Bleeding Attack. Profit. Death from Above è carino per giustificare tutti i salti e saltelli. Per il resto aumenterei l’iniziativa e le solite cosine per attaccare come Greater Unarmed Strike.

Equipaggiamento: Nulla di particolare, a parte quel look splendido da post-apocalisse.

Varianti e considerazioni:

Se non vi piace l’Unchained, potreste voler prendere il Wildcat, che aumenta l’iniziativa. Poi i gatti graffiano, quindi ci può ricordare lo stile di Nanto.



Ogni personaggio è replicabile in Pathfinder? Almeno questi sì, vediamo quanti altri ce ne saranno.


Se vi è piaciuto il cartone, potreste recuperare il fumetto…

Rei in D&D 3.5 (Hokuto No Ken)

Sì, questa volta è il turno di Rei, personaggio di Ken il guerriero che padroneggia lo stile di combattimento di Nanto. Io non rivedo Kenshiro da quando lo davano in tv 25 anni fa (e ho anche perso degli episodi perchè mia madre aveva delle crisi di vomito davanti allo splatter e dovevo vederlo quando non c’era lei). Questo per dire che probabilmente dirò delle imprecisioni, abbiate pietà.
Questa è la scheda in D&D 3e, per Pathfinder andate qui e per D&D 5e qua.

Quando volete darci un taglio, ma con stile.

Punti salienti: Combatte a mani nude, affetta i nemici come avesse delle Miracle Blade nelle dita, poi ha la fisicità tipica da personaggio degli Shonen: fortissimo, agilissimo, velocissimo…
Valutazione livello: Mi pare di ricordare scene in cui manda a tappeto orde di truppini, poi comunque è decisamente forte anche per i pezzi grossi. Io sarei per dare un lvl 11.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: L’umano ci va benissimo

Classi: Unarmed Swordsage 8 Warblade 3

Lo so, avreste voluto il Monaco, ma il Monaco è come il cucchiaio e la quarta edizione: non esiste.

Comunque in questo modo possediamo una collezione di mosse piuttosto ampia e variegata per poter replicare più o meno tutti gli attacchi di Rei. Inoltre il Warblade ci dà un bonus ai critici e lo Swordsage ci rende agili e scattanti.

Come manovre io consiglio:

  • dare un’occhiata alle difese di Diamond Mind (mi pare fosse piuttosto messo bene a TS)
  • Wall of Blade, per parare gli attacchi
  • Da Tiger Claw: Claw at The Moon, Sudden Leap, Funtain of blood, Dancing Moongoose… in generale tutto ciò che ci permette attacchi agili e spettacolari. Scuola molto calzante.
  • Iron Heart Surge per evitare effetti sgradevoli (tipo gli attacchi di altre scuole)

Caratteristiche: Des prioritaria, poi le fisiche, ma non mi pare fosse carente in Sag. Mi fanno notare che piaceva molto, quindi anche Car non sarà bassa. Resta solo Int.

Talenti: Improved Natural Attacks [Manuali dei mostri ed altri] ci aumenta un po’ il danno e non guasta mai. Versatile Unarmed Strike ci permette di rendere i nostri colpi senz’armi degli attacchi taglienti! Proprio quello che ci serviva! Per condire il tutto Shadow Blade [Tome of Battle] per sommare la destrezza ai danni. Volendo c’è sempre Critico Migliorato.

Equipaggiamento: Ho detto che il Monaco non esiste, in realtà esiste, ma sotto forma di oggetto: la Cintura del Monaco. Io la prenderei per alzare i danni, visto che non possiamo usare armi per il flavour.

Varianti e considerazioni:

Se volete il Monaco con tutto il cuore, prendetelo. Però nella variante Chaos [Dragon #335], grazie!

Volendo si possono togliere un paio di livelli per prendere la variante del Guerriero Hit and Run [Drow of the Underdark].



Ogni personaggio è replicabile in D&D 3.5. O almeno, quelli qui elencati lo sono.


Se vi è piaciuto il cartone, potreste recuperare il fumetto…

Rei in D&D 5e (Hokuto No Ken)

Sì, questa volta è il turno di Rei, personaggio di Ken il guerriero che padroneggia lo stile di combattimento di Nanto. Io non rivedo Kenshiro da quando lo davano in tv 25 anni fa (e ho anche perso degli episodi perchè mia madre aveva delle crisi di vomito davanti allo splatter e dovevo vederlo quando non c’era lei). Questo per dire che probabilmente dirò delle imprecisioni, abbiate pietà.
Questa è la scheda in quinta edizione, per D&D 3.5 andate qui e per Pathfinder qua.

Quando volete darci un taglio, ma con stile.

Punti salienti: Combatte a mani nude, affetta i nemici come avesse delle Miracle Blade nelle dita, poi ha la fisicità tipica da personaggio degli Shonen: fortissimo, agilissimo, velocissimo…
Valutazione livello: Mi pare di ricordare scene in cui manda a tappeto orde di truppini, poi comunque è decisamente forte anche per i pezzi grossi. Io sarei per dare un lvl 11.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: L’umano ci va benissimo

Classi: Monaco (Mano Aperta) 11

Non c’è molto altro di adatto alle nostre esigenze: dobbiamo menare a mani nude.

Caratteristiche: Des prioritaria, poi le fisiche, ma non mi pare fosse carente in Sag. Mi fanno notare che piaceva molto, quindi anche Car non sarà bassa. Resta solo Int.

Talenti: Un bel Martial Adept ci permette di prendere un po’ di manovre speciali dal Battle Master. Ne abbiamo due, io consiglio di scegliere tra: Evasive Footwork, Lunging Attack e Parry.

Background: Potrebbe starci bene l’Atleta o il Gladiatore, a seconda del taglio (pun intended) che vorreste dare.

Equipaggiamento: Nulla di particolare, a parte quel look splendido da post-apocalisse.

Varianti e considerazioni:

Se non vi piace il talento, potreste multiclassare Fighter (Battle Master). Io arriverei almeno a 5 livelli da Monaco per prendere 1d6 di danni base. In quuesto modo il danno base dei pugni diminuirà, ma avremo più mossette.

Purtroppo le possibilità sono ridotte: non abbiamo nemmeno il modo di fare danni taglienti con l’attacco senz’armi. Se lo conoscete, scrivetemelo, plz!



Non ogni personaggio è replicabile in D&D 5e, ma almeno con questi ci son riuscito.


Se vi è piaciuto il cartone, potreste recuperare il fumetto…