Harp per principianti – Non recensione, ma guida alla creazione Personaggio

NB: Questa non sarebbe proprio una recensione, in realtà è nata più come una breve guida al gioco e alla creazione del personaggio per un mio gruppo che si stava approcciando al gioco, in modo da semplificar loro la vita.  Harp è la versione semplificata di Rolemaster. Quindi parliamo comunque di un gioco fantasy “classico”.

Risultati immagini per harp rpg
Ecco il logo di HARP

Costruzione del Personaggio

Classi

Chierico: Classe versatile, in quanto, a seconda della tipologia di chierico prescelta, possiamo decidere di assegnare punti abilità a categorie diverse. Abili incantatori, tuttavia non fisicamente impacciati.

Guerriero: La classe fisica per eccellenza. Abili combattenti, con la possibilità di specializzarsi in un tipo di arma.

Arpisti: Quello che in molti alti giochi è chiamato Bardo. Competente nelle abilità artistiche, magiche e di parola. Fondamentalmente è una classe particolarmente versatile e adatta a ricoprire vari ruoli.

Mago: La classe incantatrice per antonomasia. Studiosi e talentuosi. Ovviamente è la classe con meno capacità fisiche di tutte.

Monaco: Combattente atipico che utilizza l’energia del suo Chi per ottenere capacità straordinarie.

Ranger: Profondo conoscitore della natura e degli ambienti selvaggi. Esperto cacciatore. Possiede alcuni incantesimi.

Brigante: Una sorta di ibrido tra il guerriero e il ladro. Classe estremamente versatile e ricca di abilità.

Ladro: Maestro del sotterfugio, dell’agilità e delle abilità.

Mago guerriero: Come suggerisce il nome è una classe ibrida, in grado di operare in entrambe le sfere, anche se non in maniera specializzata come le classi da cui prende il nome. Possiede una sua lista specifica di incantesimi incentrata sul combattimento.  

Esiste la possibilità di prendere livelli in più di una classe, ma per farlo serve un talento.  

Razze

Le razze sono molto standard:
Nano
Elfo
Gnomo
Halfling
Umano
Gryx

Solo l’ultima merita una piccola spiegazione: si tratta di umanoidi grossi, muscolosi dalla fronte bassa, il naso schiacciato. Insomma, ricoprono il ruolo dei mezz’orchi.  

La cosa interessante è che spendendo qualche punto sviluppo, possiamo creare ibridi razziali, mischiando i benefici ottenuti dalla razza base.

Dettagli

Per finire basta determinare alcuni dettagli minori, come l’altezza, la velocità, e la cultura di appartenenza. Questa determina alcuni aspetti secondari, come abbigliamento tipico e cose del genere, e i linguaggi iniziali. Inoltre la scelta influenza i gradi abilità “adolescenziali” vale a dire quelli che si ottengono gratuitamente al primo livello.

Abilità

A questo punto possiamo iniziare a spendere davvero i nostri punti sviluppo (che vengono calcolati in base al punteggio nelle varie caratteristiche). Ogni punto abilità costa 2 punti sviluppo se è di classe, 4 se non lo è.

Purtroppo ora iniziano le complicazioni.
Oltre al fatto che il rapporto di costo tra i punti sviluppo e punti abilità non è 1 a 1 (come visto sopra), anche il rapporto tra i punti spesi e il bonus ottenuto è variabile.
Infatti se non abbiamo gradi in un’abilità, otteniamo un -25 alle prove con essa.
I gradi tra 1 e 10 danno, ciascuno, un +5 alle prove.
Quelli tra 11 e 20 danno un +2
e quelli successivi solo un +1

Fortunatamente la complessità è solo in fase di creazione e avanzamento di livello. Infatti durante il gioco basterà aver segnato il totale dei gradi e dei bonus e sommarlo normalmente alle prove.  

Bisogna anche notare che praticamente TUTTO è un’abilità.
Infatti con i medesimi punti possiamo incrementare
Endurance (quello che in molti giochi determina i Punti Ferita)
Resistenza (Vale a dire la possibilità di evitare gli effetti di veleni e incantesimi)
Abilità con le Armi (cioè le possibilità di danneggiare gli avversari con le armi)
Sviluppo dei punti potere (ossia il punteggio cui attingiamo per lanciare magie, il mana)  

Talenti

Se per caso vi dovessero essere rimasti dei Punti Sviluppo, potete spenderli per ottenere dei talenti.
Parlare con gli animali, Ambidestria, Scurovisione, Gigantismo, oggetti extra e tanti altri.

Pacchetti di Addestramento

Come suggerisce il nome, sono “professioni” che consentono di acquistare varie abilità in blocco.
Questo ci conferisce uno sconto del 25% sui punti sviluppo spesi.   A questo punto basterà spendere le (10+1D10) Monete d’Oro e il vostro PG sarà completo.  


Se questa possibilità di personalizzazione vi solletica, date uno sguardo a Rolemaster o alle altre Recensioni!

Lascia un commento