Libro delle Imprese EROTICHE! (Book of Erotic Fantasy) -D&D 3.5 – Recensione

Volete inserire del sesso nelle vostre sessioni? No, non nel senso che praticate una rapida fellatio mentre aspettate il vostro turno in combattimento.   Riprovo:   Volete inserire del sesso in game durante le vostre sessioni?
Ah, già, in questo caso la risposta giusta sarebbe “Fatelo. E non rompete neanche le scatole, suvvia”.   Tentativo 3: Volete inserire del sesso in game nelle vostre sessioni e volete anche delle regole per gestirlo?
Allora c’è un manuale pensato apposta per voi, piccoli depravati!  il Book of Erotic Fantasy.

Bene, ora che ve l’ho consigliato, potrei fermarmi qui: voi andate a leggerlo e io smetto di scrivere sproloqui.
Però magari volete sapere nel dettaglio di che parla prima di scaricarlo da internet comprarlo.   Vediamo di analizzare brevemente il contenuto del Book of Erotic Fantasy:  

Immagine correlata
Book of Erotic Fantasy – Libro delle Imprese Erotiche

Book of Erotic Fantasy- La recensione

Inserire il sesso in D&D

Capitolo 1: Siete nerd verginelli usciti dal peggiore dei cliché? Siete molto pigri, ma volete comunque caratterizzare precisamente i gusti sessuali per ogni razza e allineamento?
Questo è il capitolo che fa per voi!
Troverete infatti analisi su tabù, feticismi, varie tipologie di approccio al sesso, sia nella vita reale sia a sessione, oltre che digressioni su matrimoni e gravidanze. In aggiunta, come accennato, si parlerà del sesso dal punto di vista di una moltitudine di razze, oltre che dei vari allineamenti. Avete una sessualità degna di questo nome? Vi piace inventare i particolari delle vostre campagne? Non soffermatevi su questo capitolo, perdereste solo tempo.  

Regolamentare il sesso: Abilità, Talenti e Caratteristiche

Capitolo 2: Vengono inserite alcune regole, finalmente, oltre ad abilità e talenti.
Intanto viene aggiunta una nuova caratteristica: Aspetto. Questa determina (colpo di scena!) la bellezza fisica del vostro personaggio. Raggirare, Raccogliere Informazioni e Intimidire possono basarsi su questa nuova caratteristica o sul Carisma come al solito, mentre Camuffare viene definitivamente spostata sotto Aspetto, senza appello.
Questo toglie importanza al Carisma, scelta che, in una campagna basata su seduzione e sesso, potrebbe essere anche condivisibile.
Inoltre per alcune abilità vengono aggiunti utilizzi legati alla sfera sessuale (Artigianato (Sex Toys), Valutare (la resistenza sessuale del bersaglio), Raggirare (per portarsi a letto qualcuno), ecc), tra queste spicca Intrattenere (Tecniche Sessuali), utilizzata, come suggerisce il nome, per effettuare performance sessuali di alto livello tecnico.
In aggiunta possiamo citare regole per gestire la durata a letto, le malattie sessualmente trasmissibili oltre a una buona scelta di talenti per migliorare le nostre prestazioni, ottenere bonus derivanti dal sesso e tanto altro.  

Gestire il Sesso: Classi e CdP

Capitolo 3: Questo potrebbe essere considerato il capitolo principe del manuale. Infatti qui troviamo tutte le classi base e classi di prestigio introdotte appositamente per le campagne a base di sesso.

Classi base

Imagist: Un incantatore divino spontaneo che basa il suo potere sulla bellezza. Oltre agli incantesimi (che attinge da una lista specifica) può contare su dei seguaci, ammaliati dal suo fascino.
Kundala: Una sorta di monaco, che porta su altri livelli la classica perfezione fisica dei suoi colleghi del manuale base. Inoltre è dotato di una breve selezione di incantesimi, in particolare per migliorare le proprie capacità.
Tantrist: Possono trasformare l’energia sessuale in energia magica, ottenendo quindi incantesimi. Questi possono essere appresi e trascritti sul proprio corpo sotto forma di rune.

Classi di prestigio

Disciple of Aaluran: Tendenzialmente chierici che intendono portare l’amore nel mondo. “l’amore”, sì avete capito. Classe da incantatori in 5 livelli, concede un dominio bonus e qualche potere minore.
Divine Celibate: “Facciamo un’avventura basata sul sesso?” “Ok, io faccio una classe che per codice di condotta non può compiere atti sessuali di nessun tipo, sì, astinenza completa”. In cambio di questa scelta per 5 livelli otteniamo qualche incantesimo, delle resistenze e un unicorno.
Dominator: Fruste, ceppi, manette, sguardi intensi, bruciature e tanto altro. Il BDSM è il suo secondo nome, meglio di 50 sfumature di grigio. Classe di prestigio da 10 livelli, per incantatori. Otteniamo bonus ad Autorità e vari poteri di dominazione mentale, oltre a far salire sempre gli incantesimi, che non fa mai schifo.
Fey Enticer: Classe da 5 livelli per folletti, che migliora le capacità magiche, conferisce qualche potere di dominazione e migliora gli incantesimi.
Frenzied Disciple: Classe da 10 livelli molto particolare, basata su frenesie primordiali e danza. Otteniamo capacità di affascinare e altre influenze mentali, e, d’altra parte, guadagniamo attacchi con gli artigli, squartare e potenziamenti fisici.
Harem Protector: “Dai, facciamo una campagna in cui copuliamo tutti come ricci?” “Provateci, io non solo non scopo, ma non faccio scopare voi“. Classe di 10 livelli, probabilmente pensata per dei PNG, ottima per resistere a compulsioni e proteggere le preferite del sultano. Oppure per rovinare il gioco agli altri, come preferite.
Knot Binder of Kaladis: Celebratori di matrimoni e ottimi acquisti per agenzie di incontri. Classe da chierici, con incantesimi che salgono ogni livello; inoltre concede vari poteri per vincolare gli altri ai voti e per distinguere le bugie dalla verità.
Metaphysical Spellshaper: Classe poco sessuale. Pensata ovviamente per incantatori, e in 3 livelli concede vari poteri per applicare facilmente la metamagia.
Pierced Mystic: Classe per incantatori che vogliono porre i propri incantesimi dentro a piercing da posizionare “dove più si preferisce”. Classe da 5 livelli, purtroppo rallenta la crescita degli incantesimi.
Rake: Uno skyll monkey basato sulle capacità seduttive e sul fascino. Ottiene bonus a varie abilità, poteri di ammaliamento e perfino un attacco furtivo.
Sacred Prostitute: Per chi vuole offrire il proprio corpo a una causa, nulla di meglio di questa classe di prestigio da 5 livelli. Permette di usare il sesso per curare, rimuovere malus e addirittura lanciare divinazioni.
Voyeuristic Seer: Classe da 3 livelli per incantatori specializzati nella divinazione. Ora, cosa ci potreste fare con la divinazione non devo essere io a spiegarvelo, vero?  

Purtroppo non possiamo esimerci dal compiere un’annotazione negativa: mancano regole per schiavi, dominati o che dir si voglia. Certo, non è così facile, però avrebbero potuto impegnarsi.

Incantesimi Sessuali

Capitolo 4: Qui troviamo qualche dominio e qualche incantesimo aggiuntivo, per rendere più “piccanti” gli incantatori. Possiamo migliorare il punteggio di Aspetto, maledire gli orgasmi altrui, depilarci in 6 secondi, togliere i vestiti, rendere impotenti, instillare gelosia e tanto altro ancora. Purtroppo non sono molti.  

Equipaggiamento per il Sesso

Capitolo 5: Qui troviamo una pletora di oggetti adatta a questo tipo di campagne. Oltre a giochi sessuali di vario genere (manette, fruste, dildo, ecc), troviamo contraccettivi, droghe per stimolare o inibire le prestazioni, e una discreta collezione di oggetti magici con capacità interessanti, come il Kama Sutra gnomico, il pene finto, armi masochiste e cose del genere. Le scelte sono varie e gli oggetti molto suggestivi.  

Divinità e Creature per Campagne a Sfondo Sessuale

Capitolo 6: Oltre a delle divinità più attente a certe esigenze dei fedeli, possiamo leggere la descrizione di diverse creature, come il Golem del piacere, la Succube maggiore e una vasta scelta di archetipi per chi abbia gusti particolari.  

Come Gestire Avventure con il Sesso

Capitolo 7: Anche questo, come il precedente, è un capitolo prettamente da Master, con vari consigli su come gestire le avventure e descrizioni di alcuni luoghi tipici. E questo è tutto, gente!  

Conclusione

Riassumendo al massimo: trovate alcune regole interessanti, classi, talenti, incantesimi e tanti oggetti. Potreste trovare perfino spunti di riflessione per arricchire le campagne “hard” e vari supporti per il master che si sia ritrovato costretto a cimentarsi in questa impresa. Ovviamente ricordate che si tratta di materiale non ufficiale, quindi non sarà accettato in tutti i gruppi.  

Se l’avete trovato interessante, potreste sfogliare le altre recensioni di materiale 3.5, o di altri giochi di ruolo.

Lascia un commento