Mandalorian in D&D 5e

Mando, il mandaloriano, Din Djarin, insomma, il protagonista del telefilm che tutti noi guardiamo solo perchè c’è Baby Yoda. Battute (più o meno) a parte, cerchiamo di capire come fare la sua build in D&D 5e. Se la cercate in Pathfinder eccola, se invece volevate D&D 3.5 venite qui.
Se siete fan di Star Wars, sappiate che c’è anche la scheda di Yoda e Luke Skywalker.

The Mandalorian' season 2 introducing new characters and storylines -  Insider
Ok, nell’immagine c’è il secondo motivo valido per guardare the Mandalorian

Punti salienti: Una scatoletta di metallo piena di armi e gadget. Buone prestazioni fisiche.
Valutazione livello: A un certo punto (non credo sia spoiler) ammazza tre tizi che saltano fuori puntandogli una pistola alla testa. Quindi livello 6, se non altro per l’equipaggiamento.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: Possiamo fare benissimo l’umano.
Classi: Artificer 6 (Armorer). Ecco qui: non è un combattente sorprendente, ma grazie al suo equipaggiamento, nessuno se ne accorgerà! Un po’ tipo Batman, che tutti scambiano per supereroe. Battute a parte, sembra fatto apposta per personaggi con armature dotate di speciali gingilli. Inoltre abbiamo la competenza nelle armi da fuoco!
Talenti: Heavy Armor Master fa sempre la sua figura.
Equipaggiamento: Ci serve una pistola laser e un’armatura completa potenziata dai nostri gingilli.

Varianti e considerazioni:

Purtroppo ho messo una sottoclasse pescata da un’UA. Se non vi piace o non potete prenderla, virate sul Battle Smith, praticamente altrettanto adatto. Peccato che ci dia un piccolo aiutante. Magari volete reskinnare Baby Yoda?

Se volete proseguire coi livelli io penserei di multiclassare guerriero e specializzarsi negli attacchi a distanza.

Se l’artefice non è concesso, io virerei sul paladino, per rappresentare la sua ferrea aderenza alla “via”.

Ogni personaggio è replicabile in D&D 3.5. Secondo voi alcuni proprio non si possono fare? Ne dubito.

Mandalorian in Pathfinder

Mando, il mandaloriano, Din Djarin, insomma, il protagonista del telefilm che tutti noi guardiamo solo perchè c’è Baby Yoda. Battute (più o meno) a parte, cerchiamo di capire come fare la sua build in PF. Se la cercate in D&D 3.5 eccola, se invece volevate D&D 5e venite qui.
Se siete fan di Star Wars, sappiate che c’è anche la scheda di Yoda e Skywalker…ma solo per la 3.5

The Mandalorian' season 2 introducing new characters and storylines -  Insider
Ok, nell’immagine c’è il secondo motivo valido per guardare the Mandalorian

Punti salienti: Una scatoletta di metallo piena di armi e gadget. Buone prestazioni fisiche.
Valutazione livello: A un certo punto (non credo sia spoiler) ammazza tre tizi che saltano fuori puntandogli una pistola alla testa. Quindi livello 6, se non altro per l’equipaggiamento.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: Possiamo fare benissimo l’umano.
Classi: Gunslinger (Gun Tank e Experimental Gunslinger). In Gun Tank sembra scritto apposta, visto che ci permette di usare l’armatura e ci rende piuttosto resistenti. L’experimental Gunslinger serve per potenziare le nostre armi e ottenere gingilli tecnologici adatti al personaggio.
Talenti: Sicuramente Gunsmithing, poi per il resto pensiamo ad alzare la nostra CA, PF e prestazioni con le armi da fuoco, senza particolari pretese.
Equipaggiamento: Ci serve una pistola laser, un’armatura completa in adamantio, magari +1.

Varianti e considerazioni:

Purtroppo non sono un grande esperto del materiale tecnologico di PF, quindi se volete aiutarmi, accetto suggerimenti.

Il sesto livello da Gunslinger non è assolutamente indispensabile. Potreste mettere un Ranger senza empatia selvatica oppure un Hunter e come compagno animale reskinnate qualcosa in un Baby Yoda. Ma anche un livello da guerriero potrebbe essere una scelta solida.

Ogni personaggio è replicabile in Pathfinder? Vediamo!

Mandalorian in D&D 3.5

Mando, il mandaloriano, Din Djarin, insomma, il protagonista del telefilm che tutti noi guardiamo solo perchè c’è Baby Yoda. Battute (più o meno) a parte, cerchiamo di capire come fare la sua build in D&D 3.5. Se la cercate in Pathfinder eccola, se invece volevate D&D 5e venite qui.
Se siete fan di Star Wars, sappiate che c’è anche la scheda di Yoda e Luke Skywalker.

The Mandalorian' season 2 introducing new characters and storylines -  Insider
Ok, nell’immagine c’è il secondo motivo valido per guardare the Mandalorian

Punti salienti: Una scatoletta di metallo piena di armi e gadget. Buone prestazioni fisiche.
Valutazione livello: A un certo punto (non credo sia spoiler) ammazza tre tizi che saltano fuori puntandogli una pistola alla testa. Quindi livello 6, se non altro per l’equipaggiamento.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: Possiamo fare benissimo l’umano.
Classi: Guerriero 1, Artefice 5 [Eberron]. Ecco qui: non è un combattente sorprendente, ma grazie al suo equipaggiamento, nessuno se ne accorgerà! Un po’ tipo Batman, che tutti scambiano per supereroe.
Talenti: A parte i talenti bonus da artefice per migliorare le nostre capacità creative, non ci serve molto. Magari Robustezza Migliorata [Perfetto Combattente] per essere un po’ più resistenti, visto che prende spesso botte.
Equipaggiamento: Ci serve una pistola laser, un’armatura completa in adamantio, magari +1, con dentro alcuni potenziamenti speciali in grado di lanciare incantesimi (specialmente offensivi) e di lanciare volare. Se preferiamo non metterli nell’armatura possiamo considerarle pergamene di fattura speciale create con incantesimi immobili e silenziosi.

Varianti e considerazioni:

Purtroppo D&D 3.5 non supporta molto la tecnologia (senza espansioni non ufficiali), quindi un minimo di reskin sarà quasi indispensabile. Altrimenti col modern, WOW e dintorni, potreste sbizzarrirvi un po’ di più.

Il guerriero non è assolutamente indispensabile. Qualsiasi classe combattente potrebbe benissimo adattarsi allo scopo. Senza l’artefice dobbiamo dipendere da qualcuno che crei per noi i nostri oggetti, spendendo molto di più, tra le altre cose.

Ogni personaggio è replicabile in D&D 3.5. Secondo voi alcuni proprio non si possono fare? Ne dubito.

Non ogni personaggio è replicabile in D&D 5e

Sto giocando alla quinta edizione di Dungeons & Dragons e mi è venuta la malsana idea di scrivere anche qui la rubrica di D&D 3.5 e di Pathfinder “Ogni personaggio è replicabile”. Ovviamente il sistema di D&D 5th è molto meno versatile e dettagliato dei precedenti (ovviamente, visto che vuole essere un’edizione snella e semplice). Quindi sarà molto più difficile cercare di riprodurre le schede o le build dei personaggi di anime, cartoni, videogiochi, manga e telefilm.

Dunque, oltre a scrivere solo quando sarò ispirato (da un bardo), mi concentrerò più sul riprodurre il flavour di ogni personaggio e un po’ meno sui dettagli tecnici. Anche perchè altrimenti per fare una cosa del genere in D&D 5e, dovrei usare delle HR e allora che senso avrebbe?

Se avete idee, spunti o volete collaborare in qualche modo, non esitate a farvi avanti.

Schede

Goku
Dr. Facilier / Uomo Ombra (la Principessa e il Ranocchio)
Thor (Avengers)
Catra (She-Ra)
Vanya (The Umbrella Academy)
Edvarg, il Vecchio Kita Kita (Guru Guru)
A-Train (The Boys)
Bow (She-Ra)
Mando (The Mandalorian)
Wanda Maximof [Scarlet Witch] (Avengers)
Rafiki (Il Re Leone)
Kaz Brekker (Tenebre e Ossa)
Gesù Cristo
Loki (Marvel Cinematic Universe)
Garibaldi
Goblin Slayer
Natasha Romanoff (Vedova Nera)
Gandalf