Panoramix il Druido in Pathfinder

Chi non conosce Panoramix il druido? Il personaggio che nelle storie di Asterix e Obelix prepara la famosa pozione magica in grado di permettere al villaggio gallico di resistere all’invasione dell’esercito romano. Ma che ve lo dico a fare? Sicuramente avete letto i fumetti, visto i cartoni e magari pure i film (quelli non sono imperdibili, anzi). Io da piccolo ero un patito e mi sono letto pure vari volumi in lingua originale! Comunque per chi fosse nato ieri: per un breve periodo dopo l’assunzione la pozione magica rende fortissimi e praticamente invulnerabili, quindi i semplici abitanti del villaggio demolivano legioni a pugni. In aggiunta avevamo Asterix (quello che sembra Thor in miniatura coi baffi) che era un po’ l’elemento coraggioso e avventuriero della storia e Obelix, sempre goloso, al punto che da piccolo era caduto nel paiolo della pozione, acquisendo la superforza permanentemente. Però ora non può più berla, con suo disappunto.
Questa è la scheda in PF, se cercate D&D 3.5 venite qua e se invece volete D&D 5e, qua.

La pozione segreta, Panoramix e la sua pozione, la pozione preparata espressamente da Panoramix (quasi cit.)

Punti salienti: Vecchio, inadatto alle azioni fisiche, ma grande conoscitore della natura e capace di creare la super pozione magica.
Valutazione livello: Ok, so che potreste saltare dalla sedia, ma secondo me è di livello altissimo. Preparare una pozione che ribalta le sorti di una guerra non è da tutti. Lvl 12.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: L’umano ci va benissimo

Classi: Druido Alchimista 12 (Visionary Resercher)

Sì, si chiama “il druido”, ma non ha un compagno animale, non si trasforma, quindi che druido è?

Il Visionary Resercher (che è uguale all’Oenopion, non so perchè) ci permette di condividere il nostro mutageno, che altro non sarà se non la pozione magica.

Come scoperte possiamo prendere Greater Mutagen, così da renderlo un po’ più efficace.

Peccato non abbia trovato il modo di prepararlo più velocemente.

Caratteristiche: Facendolo anziano avremo i giusti malus alle fisiche, poi pompiamo le mentali.

Talenti: Non conosco talenti per il mutageno, quindi siamo a posto così.

Equipaggiamento: Ci basta il falcetto d’oro.

Varianti e considerazioni:

Se vi vengono in mente archetipi più efficaci, c’è l’incantesimo Mutagenic Touch che ci permette comunque di condividere gli effetti del nostro intruglio. Anche se in maniera più macchinosa.

Altrimenti potreste fare un incantatore e poi usare creare pozioni. Potrebbe essere più funzionale, ma avevo già fatto questo per D&D 3.5.

Ogni personaggio è replicabile in Pathfinder? Almeno, quelli qui elencati lo sono.


Fatevi un favore: leggetevi il fumetto

Lascia un commento