He-Man in Pathfinder

He-Man, cioè, il principe Adam che grazie alla spada del potere e alla formula Per il Poter di Grayskull diventa l’uomo più forte e potente dell’intero universo! Io da bambino impazzivo per questo cartone, voleva anche chiamare così mio fratello (ero molto piccolo, perdonatemi). Ora mi sono visto anche Revelation su Netflix (in due parole: buoni spunti, realizzazione con alti e bassi. Meglio She-Ra, se posso permettermi) e ho pensato di provare a replicare questo simpatico sosia di Nino D’Angelo da giovane.
Questa è la versione PF, per D&D 3.5 guardate qua e per D&D 5e qua. Se volete altri personaggi simili, sappiate che ho Catra e Bow presi dal Reboot di She-Ra.

Ho messo un’immagine della nuova uscita “Revelation”. L’avete vista? Vi è piaciuta?

Punti salienti: Grosso, massiccio e armato di spadone. Inoltre dotato di mossette magiche bizzarre da utilizzare solo quando la trama lo richiede. Ha un fedele tigrotto da battaglia di nome Cringer. Però quando non è He-Man è Adam. Un principe senza nessuna dote particolare.
Valutazione livello: Confesso di essere arrugginito sul vecchio He-Man. In questa ultima serie è difficile da valutare poiché interagisce praticamente solo con altre creature fuori scala, ma io opterei per lvl 9, per non scontentare nessuno.

Scheda

Suggerimento build:
Razza: Umano ci andrà benissimo.

Classi: Vigilante 9. Comodo comodo. Io sarei per il Bruto. Il mounted è anche simpatico, ma poi ci mette un minuto a cambiarsi, mentre noi vogliamo farlo al volo!

Come vantaggi sociali io punterei a: Renown, Safe House Loyal Aid, Immediate Change e Beast Speech. Talenti da Vigilante consigliati: Mad Rush, Magical Familiarity e Nothing Can Stop Me.

In questo modo potremmo avere qualche mini trucchetto magico alla bisogna. Il resto lo metteremo nella spada.

Caratteristiche: Ci servono alte quelle fisiche e il Carisma per convincere i bambini ad ascoltare la nostra morale alla fine del cartone.

Talenti: Charge of the Righteous sembra molto adatto, poi andiamo pure di Power Attack e dintorni.

Equipaggiamento: Possiamo investire tutto nella spada, rendendola fondamentalmente +4, perchè non mi pare manifesti molte altre capacità standard. Per quelle puntate recondite in cui usa la spada per fare altro, dovremo mettere un potere extra con quei 4k che avanzano.

Varianti e considerazioni:

Sì, il vigilante è troppo comodo. Le alternative sono il Rageshaper e l’alchimista basato sul mutageno, però non ero convinto da nessuna delle due.

Mi hanno suggerito una bella versione basata sul Cavalier, Beast Rider e Order of the Beast. In questo modo con 8 livelli avremo una tigre grande come cavalcatura, inoltre possediamo anche la capacità di trasformarlo! A questo punto avremo un solo livello da Vigilante, ma ci basta comunque per cambiare identità.

Voi come l’avreste fatto?



Ogni personaggio è replicabile in pathfinder? Vediamo

Lascia un commento